top of page

La Camosciara

La Camosciara è una delle aree più celebri del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Questo maestoso anfiteatro naturale, con le sue creste frastagliate di dolomia bianca e grigia, ricorda le montagne dolomitiche alpine. È un habitat ideale per la sopravvivenza di specie come il camoscio d'Abruzzo e l'orso marsicano, simboli del parco. L'area si estende fino al fiume Sangro e include una zona di Riserva Integrale, fondamentale per la conservazione di questo delicato ecosistema.

Negli anni '60, un progetto per la costruzione di impianti sciistici minacciò seriamente l'integrità naturale della Camosciara. La Provincia dell'Aquila costruì una strada nell'area, ma nel 1999, dopo una lunga battaglia, l'Ente Parco e l'amministrazione comunale di Civitella Alfedena riuscirono a chiuderla al traffico motorizzato, ripristinando la protezione del territorio.

Oggi, i visitatori possono esplorare l'area attraverso comodi itinerari, come quelli che conducono alle Cascate delle Ninfe e delle Tre Cannelle. Sono disponibili diversi servizi, tra cui noleggio di mountain bike, passeggiate, trenino turistico, aree picnic con punti fuoco, ed escursioni guidate.

### Storia
Il nome "Camosciara" deriva dalla presenza significativa del camoscio d'Abruzzo, una sottospecie endemica. Verso la fine dell'Ottocento, l'area e i territori circostanti furono dichiarati riserva reale di caccia, istituita dalla famiglia Sipari. Dopo essere stata soppressa nel 1878, la riserva venne ristabilita nel 1900 da Vittorio Emanuele III e rimase attiva fino al 1912. Questa protezione ambientale fu il primo passo verso la creazione del Parco Nazionale d'Abruzzo, istituito ufficialmente l'11 gennaio 1923.

Negli anni '60, la Provincia dell'Aquila approvò la costruzione di una strada per un impianto sciistico, ma nel 1998, il Comune di Civitella Alfedena, insieme all'Ente Parco, chiuse definitivamente la strada al traffico motorizzato per proteggere l'area. Oggi, la Camosciara e i sentieri provenienti da Opi e Pescasseroli godono dello status di riserva naturale integrale.

### Flora e Fauna
#### Flora
Il paesaggio della Camosciara è dominato da faggete e foreste di pini neri, in particolare il pino nero di Villetta Barrea. Tra le piante endemiche spiccano la scarpetta di Venere e l'iris marsica.

#### Fauna
L'area protetta è abitata da numerose specie animali, tra cui il camoscio d'Abruzzo, l'orso bruno marsicano, il lupo appenninico, il cervo, il capriolo e l'aquila reale. Questi animali trovano in questo habitat un ambiente sicuro e protetto, contribuendo alla biodiversità del parco.

La Camosciara rappresenta un esempio straordinario di conservazione naturale, offrendo un'esperienza unica a chi desidera immergersi nella bellezza e nella tranquillità del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

parco-nazionale-abruzzo-hd.jpg
_32A7104.jpg
huuyugui.jpg
_MG_6965.jpg
WhatsApp Image 2022-07-24 at 20.18.16 (1).jpeg

Le nostre escursioni nella Riserva Integrale della Camosciara

Every website has a story, and your visitors want to hear yours. This space is a great opportunity to give a full background on who you are, what your team does and what your site has to offer. Double click on the text box to start editing your content and make sure to add all the relevant details you want site visitors to know.

If you’re a business, talk about how you started and share your professional journey. Explain your core values, your commitment to customers and how you stand out from the crowd. Add a photo, gallery or video for even more engagement.

bottom of page